IL TUNNEL BORBONICOwww.tunnelborbonico.info/it/

Ing1:Vico del Grottone, 4 -. Ing2 :Via Domenico Morelli, 40 – Napoli
tel. 081 764 58 08 – mobile 366.2484151 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Tunnel Borbonico è una cavità sotterranea che Ferdinando II di Borbone fece costruire dall’arch. Alvino. Il Tunnel collega Piazza del Plebiscito a Piazza della Vittoria e fu fatto costruire affinchè costituisse una sicura via di fuga per la famiglia reale. Il percorso del Tunnel successivamente fu abbandonato, per poi essere riusato come ricovero bellico e rifugio antiaereo durante i numerosi bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. In seguito, fu utilizzato come Deposito Giudiziale Comunale e in esso era custodito tutto sia ciò che era stato estratto dalle macerie causate dai bombardamenti sia ciò che veniva recuperato da crolli, sfratti e sequestri, infatti, ancora oggi è possibile ammirare auto e moto d’epoca sequestrati in quegli anni. Dopo circa 150 dal suo progetto iniziale, l’Associazione Culturale “Borbonica Sotterranea” ha riaperto al pubblico il suggestivo Tunnel Borbonico.
Apertura: venerdì, sabato, domenica e festivi. Visite guidate in partenza alle ore 10:00; 12:00; 15:30; 17:30, anche in lingua straniera. Durata della visita: 1 h 15 min.

 
MUSEO CAPPELLA SAN SEVERO - www.museosansevero.it

Via De Sanctis 19-21 -€.6.00 Rid.€.4.00 Artecard €.5,00
Mar chiuso  Mer-Lun h. 10.00-17.40 Dom/fest.h.10.00-13.10

Il Museo Cappella San Severo, ubicato in pieno centro storico a Napoli, è una delle maggiori attrazioni turistiche della città partenopea. La Cappella San Severo lega la sua notorietà alla personalità del suo creativo ideatore, Raimondo di Sangro, illustre alchimista e principe di Sansevero. La Cappella di San Severo è conosciuta principalmente per tre capolavori che la impreziosiscono, come il celebre Cristo Velato realizzato da Giuseppe Sanmartino e la cui esecuzione materiale resta ancora un mistero per la meravigliosa “tessitura” del velo marmoreo. All’interno della Cappella si possono ammirare meraviglie come il Disinganno e misteriose presenze come le Macchine anatomiche. La Cappella San Severo, con il suo fascino e l’alone di mistero che le ruota attorno, rappresenta un monumento unico e tra i più singolari che l’ingegno umano abbia mai concepito.

 

NAPOLI SOTTERRANEA - www.napolisotterranea.org

Napoli sotterranea è un complesso di cunicoli e cavità scavate nel tufo poste nel sottosuolo di Napoli; vi si trovano soprattutto innumerevoli forme di ambienti ed architetture classiche, greche e romane.
Propriamente Napoli sotterranea è il nome dell'associazione costituita dallo spelologo Vincenzo Albertini che si occupa della parte di acquedotto e delle cisterne accessibili da piazza San Gaetano e della parte visitabile del teatro dell'Anticaglia.
Il suo nome deriva dall'omonimo libro scritto nel 1889 dall'ingegnere Guglielmo Melisurgo, il quale si definì ipogeo per la sua attività di ispezione dell'infinita rete di cavità della città.
 
 
 
 

IL PALAZZO REALE DI NAPOLI - www.coopculture.it/heritage.cfm?id=76

Alla fine del 1500 la notizia della possibile visita del Re Filippo III a Napoli, creò una certa agitazione. La capitale del Viceregno, infatti, non aveva luoghi per ospitare l'uomo più potente del mondo. Dopo infiniti ripensamenti, il viceré don Fernando, ordinò la costruzione di una residenza per l'illustre ospite. Il Palazzo Reale fu commissionato a Domenico Fontana nel 1600, che lo consegnò dopo solo due anni, anche se non completamente finito. Peccato però, che il capriccioso Re Filippo III cambiò idea senza avvisare: rimandò la sua visita a Napoli a data da destinarsi. Voi che siete più fortunati del Re, visitate l'Appartamento Reale, la Cappella Reale, i giardini e il Teatrino di corte. 

 

Quando: tutti i giorni dalle 9:00 alle 20:00
Mai: ogni mercoledì, il 25 dicembre, il 1 gennaio, il 25 aprile e il 1 maggio.
Quanto: intero 4 €, ridotto € 2.

 

  

IL MUSEO E IL PARCO DI CAPODIMONTE DI NAPOLI - Home — Museo di Capodimonte

L'antica Reggia Borbonica che ospita il Museo di Capodimonte, è uno degli spazi verdi più belli di tutta Napoli. Il Museo raccoglie alcune opere di grandissimi maestri della pittura, come Botticelli, Goya, Tiziano e Caravaggio. Passeggiando per le ampie sale del palazzo, arredate come se la famiglia borbonica fosse uscita di casa un attimo prima del vostro ingresso, vi riporta indietro nel tempo. Lungo le 110 sale e i tre piani del Museo di Capodimonte, si snoda un percorso che parte dal piano nobile con la Galleria Farnese e l'Appartamento Reale, prosegue al secondo piano con la Galleria Napoletana e si conclude con la collezione ottocentesca e quella di Arte Contemporanea. Capodimonte è l'unico museo al mondo dove all'arte antica si affianca quella contemporanea. Tra le collezioni di numismatica, paramenti e ceramiche preziose, il Museo di Capodimonte offre una stupenda istantanea della Napoli che fu. 

 

Quando: tutti i giorni dalle 8:30 alle 19:30.
Mai: ogni mercoledì, il 1 gennaio e il 25 dicembre.
Quanto: intero 7, 50 €, ridotto 3, 75 €.

 

 

Napoli davivere come non l'avete mai vista. - www.napolinvespa.it
Un giro itinerante per le vie e viuzze della Napoli millenaria tra profumi e colori che solo un viaggio in vespa può' offrire.

 

 

Prenota

Login

Contatti

Palazzo Magnocavallo B&B

  • Indirizzo:

    via Francesco Girardi 37
    80134 Napoli 

  • Telefono: 081403399
  • Mobile: +39 3208733776
                   +39 3886507110
  • Email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.